Notizie

“Chi più spende, meglio spende”: è vero anche per i funerali?

fiori_funerali

“Chi più spende, meglio spende”: è vero anche per i funerali?

Inutile girarci attorno: il prezzo è sempre un fattore di scelta importante per qualsiasi acquisto.

Ed è giusto che sia così. Certo, non sono parametri uguali per tutti: è molto soggettivo, a seconda di priorità e capacità di spesa.

Ti faccio l’esempio su di me, per capirci: ci sono alcune cose per cui non mi importa spendere tanto.

Se ad esempio ho sempre preferito spendere poco per l’auto (la mia personale, non quella della ditta!),per altre cose invece non bado a spese (ricorrenze importanti, compleanni, ecc…)

Arrivo al dunque: ci sono essenzialmente due grandi leve che agiscono su di noi quando acquisti un servizio:

  1. avere il meglio
  2. evitare di prendere delle fregature

Per alcune agiremo più in base alla prima leva, per altre invece saremo più verso la seconda.

(Per inciso, quando una cosa costa troppo poco, facile che ci sia qualcosa sotto. Non sempre. Ma spesso)

Cosa voglio dirti con l’ immagine che trovi all’inizio dell’articolo?

Capisco che parlare di prezzi, cifre, ma soprattutto di truffe, in un blog di onoranze funebri può risultare fastidioso, e me ne scuso preventivamente.

Ma ti assicuro che, mai come nel mio settore è necessario fare luce sulle questioni economiche e su alcune aziende che si comportano in modo tutt’altro che corretto.

Proprio perché, per una serie di ragioni legate alla percezione che si ha di questo servizio, se ne parla troppo poco, tante aziende giocano sul fatto che la gente non conosca e non abbia voglia in quel momento di pensare al danaro, proponendo o prezzi assurdi o prezzi DAVVERO TROPPO BASSI per questo tipo di servizio.

La conseguenza è scontata: servizio scadente, mille problemi, più dispiaceri che soluzioni. Peggioramento di una situazione già poco piacevole.

Per me tutto questo è squallido e finché avrò fiato in corpo, o un pc per scrivere, continuerò imperterrito a combattere queste truffe.

Se necessario scrivendo e informando quando i prezzi sono troppo bassi o troppo alti. Anche se “fa brutto”.

Passiamo all’immagine.

Onestamente?
Non so dirti se quelli in foto sono:

  1. prezzi civetta che non rispettano le promesse;
  2. prezzi di ditte che lavorano sotto prezzo per cercare di conquistare una determinata zona;
  3. se magari cercheranno di guadagnare su qualcos’altro che cercheranno di venderti in seguito;

In caso non avessi termini di paragone (e te lo auguro, perché significherebbe che non hai mai avuto a che fare con questo tipo di cose), sì. I prezzi della foto sono bassi.

giuseppe cipriani - onoranze funebri giuseppe cipriani - onoranze funebri

Non voglio neppure sapere cosa effettivamente propongono con dei prezzi così miseri.

Ma di sicuro se uno vuole il meglio per un proprio congiunto, non vuole avere problemi e vuole andare sul sicuro, non ci pensa nemmeno ad avventurarsi in una di queste ditte.

Io davvero capisco che parlare di prezzi e costi non è facile in questi casi.
Perché quello che io offro non è solo un oggetto, o un semplice servizio alle persone. È qualcosa di più delicato: è comprensione delle esigenze delle persone, è un servizio eccellente, è un comportamento sobrio e rispettoso, oltre a immagine e dettagli curati e un organizzazione precisa senza alcuna possibilità di sgarrare.

Piuttosto vago, vero? Lo so, non è facile da spiegare.

La maggior parte delle volte, quando una famiglia mi commissiona un funerale, mi sceglie perché mi conosce già, perché sa che possono fidarsi, perché ci ha già visti lavorare in altre occasioni e ha già avuto modo di notare le differenze tra noi e tutti gli altri.

Quando invece qualcuno non mi conosce devo spiegare nel dettaglio prima, e in modo semplice quali sono le differenze fra il mio modo di servire le famiglie e quello di chi si propone a prezzi stracciati.

E allora spiego che:

  1. magazzino, personale e mezzi sono di nostra proprietà e li controlliamo direttamente SENZA appoggiarci a nessun centro servizi;
  2. abbiamo scelto il meglio di ogni cosa: il miglior fioraio, le migliori divise, la miglior carta per i manifesti, i migliori prodotti per i nostri clienti;
  3. le cerimonie che curiamo noi funzionano come delle coreografie: ognuno è stato “allenato” a fare le cose corrette quando il momento lo richiede;
  4. noi e i nostri collaboratori ci formiamo continuamente sia per capire meglio le esigenze delle persone, sia per comunicare meglio con loro, sia per organizzare meglio il lavoro;
  5. usiamo appositi appoggia cassa in legno in Chiesa invece dei carrelli, usiamo il saldatore elettrico invece che quello a gas, usiamo un elegante tabernacolo apposito per le benedizioni delle urne cinerarie in cimitero
  6. siamo gli unici ad aver fatto la scatola che consegniamo alla fine ai parenti, che contiene il libretto delle firme, i nastri e i biglietti dei fiori, i ricordini, ecc oltre che gli unici ad offrire in omaggio la guida per svolgere le adempienze burocratiche dopo il funerale

giuseppe cipriani - onoranze funebri

 

Magari a molti non interessa avere il meglio, ma chi NON SOLO non vuole avere alcun tipo di problemi ma vuole anche un trattamento eccellente sia dal punto di vista del servizio sia dal punto di vista umano, sa dove trovarlo.

Tutti quanti dopo aver visto come lavoriamo ammettono che la differenza si nota e che sono soddisfatti di essersi affidati a noi (anche con un po’ di orgoglio, visto che hanno fatto questo dono ad un loro caro).

Se invece vuoi dirmi quello che pensi o chiedermi qualcosa, io sono sempre disponibile: puoi scrivermi nello spazio per i commenti sotto al blog, o in privato.

A presto

Andrea

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Nessun Commento

Lascia una risposta