Browsing Tag

funerali rovigo

    Antitruffa

    Perchè chi fa da sè fa “per tre”, ma poi non riesce a migliorare la propria azienda?

    Perchè chi fa da sè fa “per tre”, ma poi non riesce a migliorare la propria azienda?

    Perchè chi fa da sè fa “per tre”, ma poi non riesce a migliorare la propria azienda?

    Ecco perché diffidare da chi fa tutto da solo in azienda.

    In uno degli articoli precedenti a questo ti ho illustrato i problemi che possono derivare nell’affidarsi a professionisti che per risparmiare sui dipendenti vogliono fare tutto loro.

    (Se vuoi leggerlo lo trovi qui)

    L’aspetto principale di questo modo di gestire il lavoro è la mancanza cronica di puntualità, di precisione, di rispetto della parola data.

    Basta un piccolo intoppo e per chi lavora in questo modo il ritardo in un lavoro si traduce a catena in ritardo per tutti i lavori successivi.

    Questo significa per te che, ad esempio, hai appuntamento alle 8 e questo impresario arriva alle 10, facendoti perdere un sacco di tempo e facendoti innervosire.

    Vuol dire che il materiale doveva essere X ed invece è arrivato Y. Che se hai un problema dopo che è stato finito il lavoro, questo non avrà mai tempo per risolverlo.

    Perché il fai-da-te ha sempre i minuti contati (e perché va a tuo discapito)

    Nel lungo termine il secondo problema è un altro: la mancanza di tempo per migliorare costantemente l’azienda.

    Vedo aziende del mio settore lavorare esattamente come 10 anni fa.

    Stessa autofunebre vecchia di 15 anni, stessi portantini pensionati e che ora hanno 70 anni, le stesse composizioni floreali retrò e che puzzano di vecchio, stesse attrezzature arrugginite, stesse grafiche dei manifesti.

    Però aumenta il costo del lavoro, e allora l’unica cosa che tengono costantemente aggiornata sai cos’è? Hai già indovinato: il prezzo.

    Lo stesso servizio funebre che 10 anni fa costava 2500 euro oggi costa 3500 euro e lo loro giustificazione è questa: “sono aumentati il costo del lavoro, le tasse, l’iva, il carburante, le materie prime…”

    Si, certo, anche questo è vero.

    Ma il fatto è che oggi 9 agenzia su 10 vendono a caro prezzo un servizio che non è stato migliorato ed aggiornato e che oggi non risponde più alle esigenze delle persone, che nel frattempo sono aumentate e si sono evolute.

     

    L’inutile (secondo molti) costo del rinnovamento

    Come puoi immaginare, celebrare oggi il funerale di un parente allo stesso modo di come lo si faceva settant’anni fa, risulterebbe quasi offensivo per la famiglia.

    Con l’auto funebre vecchia e sporca, con i portantini che non sono minimamente coordinati né formati in quello che devono fare, che non sono nemmeno in divisa, e quant’altro.

    La realtà è che oggi le aziende funebri investono il meno possibile, perché “tanto lavoro ce n’è sempre”. Questo è quello che pensano.

    Pensano: “visto che è un mercato che non si esaurisce mai e la gente avrà sempre bisogno, perché mai dovrei spendere soldi per la nuova auto, o per il personale?”

    E così l’arredamento degli uffici è lo stesso da 3 generazioni, aspettano a cambiare le auto quando cadono a pezzi, comprano divise da pochi spicci e le sfruttano finché non sono logore.

    Non fanno corsi di formazione e consulenze perché tanto non servono e vanno avanti così perché “tanto lavorano lo stesso e alla gente non importa di quelle cose”.

    Al massimo scopiazzano qualche dettaglio da qualche altra impresa che magari un minimo di ricerca e di evoluzione tenta di farla.

    Ma migliorare l’azienda non richiede solo denaro da investire, richiede anche molto tempo.

     

    Il miglioramento  è un investimento rischioso?

    Riconosco d’altronde che non tutti possono essere pronti a investire in rinnovamento.

    Ogni miglioramento rappresenta un investimento, e come tale deve avere un ritorno, e per definizione rappresenta un rischio.

    Quindi ogni investimento richiede analisi, valutazioni dei pro e dei contro, ricerche sulle possibili alternative, valutazioni economiche e sui rischi, valutazione degli eventuali problemi futuri da gestire.

    Hai mai sentito qualcuno dire: “ho comprato quella cosa e ho fatto una cavolata?”

    Per alcune aziende (compresa la mia) “una cavolata” può costare decine (o addirittura centinaia) di migliaia di euro.

    Pensa ad esempio se assumo ed investo in una persona che non è adatta, oppure se acquisto una costosa auto funebre che poi mi lascia a piedi, o se prendo un magazzino e dopo poco cambia una legge e non è più a norma e devo affrontare un costoso trasloco.

    Vedi quanto è importante avere tempo per ottenere informazioni, fare confronti e valutare le alternative?

    Investire in risorse nuove non è da tutti, a volte può sembrare avventato, però senza dubbio è una condizione essenziale per risolvere sempre più e sempre meglio i problemi delle persone con le quali lavori.

    A cosa può servirti questo blog?

    Ti faccio un esempio concreto: avere un blog non è per nulla necessario per svolgere questo mestiere.

    Ma in realtà, per me (e anche per te) questo blog diventerà molto importante.

    Primo: perché nessun’altro scrive pubblicamente di queste realtà e quindi, grazie a questo blog potrai davvero evitarti truffe e brutte sorprese.

    Secondo, perché sempre grazie a questo potrai scoprire le differenze che ci sono tra le pochissime aziende come la mia, che hanno scelto di mantenere standard di eccellenza e di offrire solo il meglio alle persone che ci scelgono, e le altre, che cercano solo di spendere poco e guadagnare tanto, lavorando in modo superficiale e trasandato.

    Per me rappresenta comunque un investimento. Un investimento sia economico (dominio, server, tecnico, consulenze sui contenuti), sia in termini di tempo.

    Scrivere un articolo naturalmente richiede tempo e per liberare tempo da dedicare al blog ho delegato ai miei collaboratori funzioni che prima svolgevo io.

    “Ok Andrea, finora hai parlato…ma tu cos’hai fatto?”

    Ora, per farti capire quanto ci teniamo a dare il massimo a chi sceglie di affidarsi a noi, ti mostrerò che cosa abbiamo fatto noi in concreto.

    Mi piacerebbe che tu anche solo immaginassi quanto abbiamo investito, non solo in termini di denaro, ma di TEMPO dedicato per migliorare la nostra azienda in questi ultimi anni e arrivare a offrirti il livello di eccellenza e di affidabilità più alto possibile.

    Seguimi solo per un minuto e ti mostrerò, oltre a svolgere la normale amministrazione del nostro lavoro, a cosa abbiamo dedicato il tempo che abbiamo liberato formando i nostri dipendenti e delegando a loro molte delle funzioni che prima svolgevamo direttamente:

    2014:

    • Assunzione e formazione di un nuovo collaboratore
    • Preso un nuovo magazzino in linea con le nuove normative ed eseguito il trasloco
    • Allestimento di un furgone per il trasporto delle salme
    • Acquisto di una nuova autofunebre
    • Realizzazione dell’insegna fatta a totem presso l’ufficio di Rovigo

    2015:

    • Miglioramento dell’arredamento interno all’ufficio di Rovigo con l’aiuto di un architetto
    • Installazione di un server per mettere al sicuro i dati dei nostri clienti
    • Nuovo gestionale per gestire i dati
    • Corsi di formazione per tutto lo staff per migliorare organizzazione e comunicazione
    • Nuova attrezzatura per saldatura zinco (la migliore in commercio)
    • Nuova barella per recupero salme (la migliore in commercio)

    2016:

    • Rifacimento interni ed arredamento ufficio di Villadose
    • Nuovo logo, nuove grafiche, nuovi libretti firme e scatole con materiale da consegnare ai parenti
    • Nuovo plotter per stampa epigrafi su carta migliore
    • Nuovo macchinario per stampa ricordini in formato card
    • Nuova autofunebre Jaguar XJ

    2017

    • Nuove divise sartoriali e su misura
    • Realizzazione “guida alle adempienze burocratiche post decesso”
    • Blog
    • Nuova apertura ufficio a Costa di Rovigo

    E tutto questo con lo scopo di creare qualcosa che non c’era, cioè un servizio unico e di categoria superiore.

    Ci siamo riusciti? Io dico di si.

    Non pretendo che mi credi sulla parola, per questo vorrei che leggessi queste parole:

     cipriani

     

    Qual è la differenza con la maggior parte delle altre agenzie funebri?

    Secondo te, quanta distanza abbiamo creato tra noi e quelli che negli ultimi anni non hanno investito né tempo né denaro per migliorare la propria agenzia funebre?

    E quando si accorgeranno di non essere più al passo con i tempi, come faranno a giustificare alle persone che si affidano a loro perché l’autofunebre col quale viene trasportato il loro caro è vecchia e ammaccata?

    O perché i portantini sembrano presi al volo dalla strada?

    O perché non hanno una struttura adeguata ad accompagnare la famiglia durante (e dopo) un momento doloroso?

    Noi ad esempio abbiamo dedicato molto tempo a scrivere una guida (richiedila gratuitamente QUI) per aiutarti con la burocrazia e le adempienze che ci saranno da affrontare dopo la scomparsa di un tuo caro.

    O hanno ragione loro a pensare che tutto quello che avviene dopo il funerale non li riguarda e sono problemi tuoi?

    Lo so, sono domande forti, ma voglio farti ragionare su questi aspetti, perché so che se stai leggendo questo blog è perché vuoi offrire ad un tuo caro un dono importante e che tutto vada per il meglio, avrai una sola occasione per farlo ed è fondamentale che tu scelga bene a chi affidarti.

    Ci sono tante truffe e tanta mediocrità nel nostro ambiente, per questo cerco di darti queste informazioni e di farti vedere le cose dal giusto punto di vista.

    Certo, i dipendenti costano, ma senza di loro dovremmo fare tutto io e Giuseppe e non saremmo mai riusciti ad avere il tempo per migliorare così tanti aspetti in questi anni.

    Per questo se vuoi un servizio ben curato, vuoi stare tranquillo ed essere sicuro che andrà tutto bene è meglio che diffidi da chi non ha dipendenti e vuol fare tutto da solo.

    Se vuoi dirmi quello che pensi o farmi qualche domanda puoi scrive qui sotto nei commenti oppure in privato a info@ciprianileonoranze.com

    Ti saluto,

    A presto

    Andrea

  • intervista rovigo in diretta
    Notizie

    Intervista con “Rovigo in Diretta”

    Ecco l’intervista che ho rilasciato a “Rovigo in Diretta” per promuovere il blog di Cipriani le Onoranze, il primo blog che si occupa di onoranze funebri. Un settore nuovo ancora poco…

  • cartoncini plastificati
    Notizie

    Cartoncini plastificati: pochi pro e tanti contro

    Cartoncini plastificati: pochi pro e tanti contro… ma una card può diventare il perfetto ricordino fotografico. Ecco come. Quando vedo nella mia azienda qualcosa che non mi piace divento parecchio insofferente.…